Logan, you still have time…

Dopo il primo, deludente, capitolo e un secondo film so so, Hugh Jackman torna a vestire gli artigli di adamantio del personaggio che lo ha reso un’icona: Wolverine. Il 3 maggio del 2017, infatti, uscirà nelle sale Logan, capitolo conclusivo della trilogia cominciata ormai nel “lontano” 2009.

Basato su una delle storie a fumetti, a mio parere, più belle degli ultimi anni (Old Man Logan, di Millar e McNiven), il film si concentrerà sull’ultima avventura della Weapon X. La pellicola, ambientata nel 2024, ci porta in un mondo in frantumi, nel quale gli Xmen sono stati spazzati via.

Gli ultimi sopravvissuti a questa tragedia sono, oltre al protagonista, l’ormai logoro professor Xavier – sempre magistralmente interpretato da Patrick Stewart – e una new entry: Laura Kinney/X23. Riuscirà il nostro eroe, il cui healing factor sta scemando, a sconfiggere ancora una volte le minacce che si profilano all’orizzonte?

Ma ora bando alle ciance e passiamo al trailer:

She is like you, very much like you…

Da fan medio di Wolverine, il trailer mi ha profondamente colpito. Anche se questa volta il cliché del “uso la cover di Cash perché mette tristezza” viene rispettato, il video parla chiaro e ci mostra il crepuscolo di un eroe e un (probabile) passaggio di testimone.

Le mie aspettative sono abbastanza alte. Anche se i comics e il cinema sono due cose nettamente diverse, spero con tutto il cuore che la pellicola sia riuscita a rimanere fedele, anche solo in parte, al materiale di partenza.

  • Monkey's Factor
4

In chiusura

Il trailer di Logan è dannatamente convincente. Dopo due pellicole non del tutto ispirate, forse questa volta ci siamo: ci troviamo di fronte al film sui supereroi più interessante del 2017?

Cosa ne pensi? Scrivi qualcosa