Son passati molti mesi dall'ultima pubblicazione e il blog è abbandonato a sè stesso, dove le recensioni promesse e le anteprime rimangono addormentate tra le bozze di questo cms. Il mondo dell'intrattenimento digitale non si ferma ma sembra che noi ci siamo presi una pausa non preventivata in questo autunno 2018. Non abbiamo una meta precisa per il prossimo avvenire ma non manca la nostra voglia di esprimere pareri e consigliarvi nuovi e vecchi titoli dimenticati. In questo editoriale malinconico vi raccontiamo un poco di quello che ci succede e come vorremmo proseguire con questo progetto. Se sembra ...continua

Un nuovo anno, ma siamo ancora qua?

editoriale

Un nuovo anno, ma siamo ancora qua?

Son passati molti mesi dall'ultima pubblicazione e il blog è abbandonato a sè stesso, dove le recensioni promesse e le anteprime rimangono addormentate tra le bozze di questo cms. Il mondo dell'intrattenimento digitale non si ferma ma sembra che noi ci siamo presi una pausa non preventivata in questo autunno 2018. Non abbiamo una meta precisa per il prossimo avvenire ma non manca la nostra voglia di esprimere pareri e consigliarvi nuovi e vecchi titoli dimenticati. In questo editoriale malinconico vi raccontiamo un poco di quello che ci succede e come vorremmo proseguire con questo progetto. Se sembra un modo per mettere in chiaro con voi lettori le nostre intenzioni, in realtà ha un fattore catarchico anche per noi. Zobaczycie...

from Poland with love (Deiv)

Quando mi metto a guardare il lavoro degli ultimi due anni, considerato il tempo che abbiamo investito in elaborare in forma scritta i nostri pensieri e valutazioni di fumetti, film, videogiochi ed eventi, mi trovo sempre con una sensazione di soddisfazione mista all' "avrei potuto far di più". Nell'ultimo anno ho provato sempre più difficoltà nel terminare i giochi che iniziavo, senza parlare del sedermi un attimo a riflettere su quello che sentivo. Il lavoro e la vita in un posto nuovo hanno rotto il mio ritmo abituale con conseguenze positive in generale, un po' meno per il blog. Nonostante tutto, qualche recensione è uscita ma niente di particolarmente profondo o di titoli veramente interessanti. Ho iniziato varie esperienze di cui mi son prefissato…

Replace (2017)

Nel corso degli ultimi anni, i cosiddetti body horror - ovvero quelle pellicole in cui i sentimenti di orrore e paura nello spettatore vengono creati attraverso la rappresentazione di deformità fisiche del corpo - hanno conosciuto una seconda giovinezza. In questo filone si inserisce a pieno titolo Replace,…

Brackenmore (2016)

Una comunità rurale dell'Irlanda del sud, una ragazza e una profezia da portare a compimento: questi sono gli ingredienti di Brackenmore, thriller-horror uscito nel 2016 e diretto dall'esordiente Chris Kemble. Pellicola indipendente e a basso budget, il film alterna trovate gustose a momenti fin troppo lenti e privi…

Raw (2016)

Classe 1983, Julia Ducournau è una giovane regista e sceneggiatrice francese che si è fatta conoscere al grande pubblico nel 2016 con la sua opera prima, un horror intitolato Raw. Il film, presentato al Festival di Cannes, ha avuto recensioni fortemente positive e si appresta, nei prossimi mesi, a…

Rupture (2016)

Rupture, film del 2016, rappresenta il ritorno dietro alla macchina da presa di Steven Shainberg. Il regista, che si era fatto notare con titoli come Secretary (2002) e Fur (2006), era successivamente sparito dalle scene senza troppi complimenti. Dieci anni dopo la sua ultima fatica Shainberg decide di virare…

Hush (2016)

Nel 1978 usciva negli Stati Uniti una pellicola indipendente diretta da un giovane regista, John Carpenter. Il film in questione, Halloween, riuscì non solo a donare nuova linfa al cinema horror statunitense ma anche a consacrare un sottogenere molto particolare: lo slasher. Nel corso degli anni successivi, i…

Broforce

Quando cerchiamo del vero divertimento ritorniamo tutti un po’ bambini, quando con un pizzico di fantasia potevamo immedesimarci nel personaggio coi contro cazzi visto nel film d'azione la sera prima: ecco che un giorno ci divertiamo a svangare i nazisti, il giorno dopo delle specie aliene xenomorfe, il…

Murder Party

Pur in attività da neppure dieci anni, Jeremy Saulnier è uno sceneggiatore/regista che ha regalato al pubblico alcune prove di qualità. Oggi ci vogliamo soffermare sulla sua prima fatica, Murder Party.
[youtube https://www.youtube.com/watch?v=fdoGi5RwaC0&w=1280&h=720]

The cause of murder? Art!

Uscito in sordina nel 2007, il film…

Old but Gold. Space Dandy

Nel 2014 apparve in contemporanea (o quasi) sugli schermi giapponesi e su quelli statunitensi una piccola serie intitolata Space Dandy. Prodotta dalla Bones e sceneggiata da Dai Satō, autore di alcuni "piccoli lavoretti" come Cowboy Bebop e Wolf's Rain, i ventisei episodi che compongono l'opera vedono alla regia Shin'ichirō Watanabe.…

GRAFICA – secondo Deiv

La grafica nei videogiochi è uno degli aspetti che ne caratterizzano l'estetica. Come nel cinema l'uso di una luce differente, una pellicola particolare e una correzione colore scelta per trasportare lo spettatore nella situazione, nel videogame la grafica rappresenta una scelta di direzione artistica mista alle tecnologie disponibili…